L'Eterno Ulisse

Itinerari insoliti nel grande mare della conoscenza

RSS FaceBook

Marie Noelle Urech

Marie Noelle Urech

Marie Noelle Urech è Counselor e scrittrice. Dirige il Centro Terapie Mente Corpo Viriditas ed è la co-fondatrice della Rete Humana Medicina.
Da anni dedica una ricerca agli stati modificati di coscienza, in particolare ai sogni, unendo le scoperte della Fisica Quantistica alle tradizioni sciamaniche dei popoli del sogno.
E l’autrice di: Le colonne del cielo, Alba magica, 2001; Ildegarda di Bingen, sulle ali della guarigione, FN editrice; I sogni e l’infinito, Ed. Anima; Puoi vincere il cancro, manuale di auto-aiuto, ed. Anima

Copertina Eterno Ulisse

Quando i sogni ci rivelano il futuro …

ARTICOLO TRATTO DALLA RIVISTA L'ETERNO ULISSE NUMERO 15

Che senso ha sognare un evento violento che poi, per fortuna, non si verifica? A cosa servono i sogni premonitori se poi non si avverano o se non se ne può modificare l’esito?

di Marie Noelle Urech , 10 Luglio 2017

Copertina Eterno Ulisse

Trasformare la Sofferenza in Pace con gli strumenti pratici della Meditazione

ARTICOLO TRATTO DALLA RIVISTA L'ETERNO ULISSE NUMERO 14

La meditazione è lo strumento che ci consente di raggiungere l’accettazione delle situazioni della nostra esistenza e l’illusorietà che le caratterizza.

di Marie Noelle Urech , 7 Marzo 2017

Copertina Eterno Ulisse

Il gioco delle sottigliezze: Ildegarda di Bingen ed E=mc²

ARTICOLO TRATTO DALLA RIVISTA L'ETERNO ULISSE NUMERO 13

Ildegarda di Bingen ci rivela in maniera globale un mondo misterioso nel quale operano energie sottili, invitandoci a scrutare ciò che sfugge ai sensi fisici.

di Marie Noelle Urech , 30 Novembre 2016

Copertina Eterno Ulisse

La sconvolgente esperienza del sé. Archetipi e stati modificati di coscienza

ARTICOLO TRATTO DALLA RIVISTA L'ETERNO ULISSE NUMERO 12

Qual è l’implicazione pratica che le informazioni che attingiamo ad altri livelli di realtà possono avere nella vita di tutti i giorni?

di Marie Noelle Urech , 2 Agosto 2016

"Ildegarda di Bingen. Ieri, oggi e domani"

In biblioteca L’enorme interesse che si sviluppa oggi attorno alla figura di Ildegarda di Bingen, corrisponde ad una forte esigenza di unire Spirito e Scienza nella nuova visione del mondo; è una opportunità storica per riappropriarci di una visione unitaria e più femminile della Vita, che implica la capacità di percepire la realtà in cui ogni cosa è intimamente interconnessa e interagisce l’una con l’altra, in un progetto di stupefacente armonia.

di Marie Noelle Urech , 5 Maggio 2016

Copertina Eterno Ulisse

Metafore e simboli per guarire

ARTICOLO TRATTO DALLA RIVISTA L'ETERNO ULISSE NUMERO 11

La metafora nasce dalla capacità dell’uomo di immaginare. Attraverso la metafora, le immagini creano un nuovo spazio all’interno della realtà, altri mondi all’interno di un mondo.

di Marie Noelle Urech , 5 Aprile 2016

I valori perduti dell’Occidente

La dimensione umana “L’Occidente ha tradito il suo scopo e, indebolito e ammalato, ha lasciato spazio a virus pericolosi, esattamente come lo fa un sistema immunitario indebolito da eccessi di ogni genere. Ora deve prendere atto degli stigma della sua auto-defezione e cercare di riprendersi”.

di Marie Noelle Urech , 10 Dicembre 2015

Copertina Eterno Ulisse

Il mistero degli orbs, ciò che l’occhio non vede

ARTICOLO TRATTO DALLA RIVISTA L'ETERNO ULISSE NUMERO 10

Spiriti disincarnati, entità di luce, forme pensiero luminose, energie in movimento, archetipi, anima mundi… cosa sono davvero queste misteriose sfere di luce o piccoli globi definiti “orbs”?

di Marie Noelle Urech , 4 Dicembre 2015

Black November, i fatti di Parigi e gli Anni della Destrutturazione

La dimensione umana Quando terminerà questo caos mondiale? È quanto ci si chiede, con particolare urgenza, dopo eventi drammatici come gli attentati che hanno sconvolto Parigi, e il mondo intero. Marie Noelle Urech ci presenta uno studio basato su un grande ciclo planetario che ha scatenato gli eventi degli quattro anni.

di Marie Noelle Urech , 16 Novembre 2015

Rovistando nei cassetti, alla ricerca dei nostri sogni

La dimensione umana “Ritorniamo a rovistare nei nostri cassetti... e permettiamo alla nostra Essenza segreta di dispiegare i suoi colori. Il sogno, che sia ad occhi aperti o chiusi, è il punto di partenza, il big bang iniziale, la scintilla di ogni creazione”.

di Marie Noelle Urech , 23 Ottobre 2015

Copertina Eterno Ulisse

Una vita d’amore e di gioia, per morire bene

ARTICOLO TRATTO DALLA RIVISTA L'ETERNO ULISSE NUMERO 9

Gli esseri umani sono sempre pronti al cambiamento e diventano sempre più forti man mano che si avvicina il momento del commiato dalla vita. Durante gli ultimi giorni le emozioni che provano sono molteplici, ma seguono più o meno uno schema: la negazione, la rabbia, il patteggiamento, la depressione e, infine, l’accettazione.

di Marie Noelle Urech , 14 Luglio 2015

20 Marzo 2015, l’eclissi del secolo

Il linguaggio dei simboli Venerdì 20 marzo potremo assistere in Italia ad un’eclissi parziale che arriverà a oscurare oltre il 65% del disco solare. Inizierà alle ore 9.20 e si protrarrà fino alle 11.40, con culmine alle 10.30 circa. Il fenomeno dell’eclissi solare, che ha destato sempre oscuri presagi nelle società antiche, si rivela quest’anno un evento denso di significati, legati alla sua particolarissima cadenza e alla concomitanza con l’equinozio di Primavera.

di Marie Noelle Urech , 18 Marzo 2015

Copertina Eterno Ulisse

I sogni come viaggio nella coscienza olografica

ARTICOLO TRATTO DALLA RIVISTA L'ETERNO ULISSE NUMERO 8

La dimensione onirica, se esplorata con occhio vigile, è in grado di svelarci alcuni enigmi della nostra esistenza: la morte, i fenomeni psi, e la dimensione olografica della coscienza.

di Marie Noelle Urech , 12 Febbraio 2015

Copertina Eterno Ulisse

Vizi e virtù - salute e malattia secondo Ildegarda di Bingen

ARTICOLO TRATTO DALLA RIVISTA L'ETERNO ULISSE NUMERO 8

“L’uomo non si ammala soltanto perché è predisposto o perché vive gli stress del suo ambiente, oppure perché il suo stile di vita mina la sua salute, ma perché ha perso il proprio centro e la sua vita è priva di significato o di uno scopo”.

di Marie Noelle Urech , 12 Febbraio 2015

Charlie Hebdo e il terrorismo: quando lo spirito critico è sotto attacco

La dimensione umana “Riflettendo sugli avvenimenti straordinari e dolorosi che hanno colpito innocenti vittime di un paese amico, mi sono resa conto della necessità di mantenere uno spirito critico per non farmi fuorviare dalle emozioni collettive. Soprattutto perché c’è sempre chi manipola ad arte questi momenti di sgomento e di indignazione per fomentare odio e separazione. Il terrorismo non è l’Islam”.

di Marie Noelle Urech , 23 Gennaio 2015

Rovistando nei cassetti

La dimensione umana “Il sogno, che sia ad occhi aperti o chiusi, è il punto di partenza, il big bang iniziale, la scintilla di ogni creazione. La consapevolezza di essere creatori della nostra vita ci permetterà di mettere la razionalità al servizio del nostro sogno per rivestirlo, strutturarlo, renderlo visibile”.

di Marie Noelle Urech , 9 Ottobre 2014

Copertina Eterno Ulisse

Mettere il cuore in rete. Per una nuova coscienza planetaria

ARTICOLO TRATTO DALLA RIVISTA L'ETERNO ULISSE NUMERO 7

Se finora siamo stati in grado di creare una rete di menti attraverso il pianeta, adesso è altrettanto urgente mettere il cuore in rete per determinare la scelta di un futuro migliore.

di Marie Noelle Urech , 5 Agosto 2014

Copertina Eterno Ulisse

Kairos, il momento giusto per l’azione giusta

ARTICOLO TRATTO DALLA RIVISTA L'ETERNO ULISSE NUMERO 6

Kairos, il dio greco del “momento opportuno” non è frutto di casualità, ed oggi più che mai il suo significato riflette l’emergente visione del mondo che, per quanto non abbia ancora una forma ben delineata né prevedibile, sembra giunta ad un punto di rottura.

di Marie Noelle Urech , 17 Aprile 2014

Pagine bianche da scrivere

La dimensione umana "Il pensiero di una novità può entusiasmarci e farci sognare, ma anche incutere paura. In questi casi, il problema dei nuovi inizi è che qualcos'altro deve finire per lasciare lo spazio al nuovo".

di Marie Noelle Urech , 10 Febbraio 2014

Il Natale e il Sole di Mezzanotte

Il linguaggio dei simboli “Festa della Luce sin dalle sue lontane origini storiche, si è tramutata poi in quella della nascita del Salvatore, e oggi il Natale assume un valore ancora più intimo: è la festa dell’uomo ridestato dalla Luce, cioè dell’uomo cosciente”. Stiamo dunque per celebrare la nascita di un nuovo sole dentro al nostro essere e, a sancire questa rinascita, c’è la mezzanotte.

di Marie Noelle Urech , 17 Dicembre 2013

Copertina Eterno Ulisse

Caos e caso. Lo zampino di Dio

ARTICOLO TRATTO DALLA RIVISTA L'ETERNO ULISSE NUMERO 5

Il "caso" è quel fattore imprevedibile che genera il caos che, a sua volta, contro ogni logica e calcolo, ha la finalità di guidarci verso una nuova forma di vita, diventando una sorta di "zampino" divino che irrompe anonimamente nella nostra esistenza.

di Marie Noelle Urech , 26 Novembre 2013

Copertina Eterno Ulisse

Verso il Divino Androgino, il lungo viaggio dell’umanità

ARTICOLO TRATTO DALLA RIVISTA L'ETERNO ULISSE NUMERO 4

La storia dell’umanità non poggia su date, guerre e conquiste come ci viene insegnato. La nostra vera storia segue l’evoluzione della conoscenza. Il percorso della conoscenza segue la polarità della percezione del nostro cervello.

di Marie Noelle Urech , 26 Luglio 2013

Copertina Eterno Ulisse

Il giardino dei valori universali, verso una cultura di pace

ARTICOLO TRATTO DALLA RIVISTA L'ETERNO ULISSE NUMERO 3

Esiste un luogo che trascende l’opposizione tra bene e male? Rumi ci dice di sì e lo chiama “giardino”, uno spazio interiore di pace e di condivisione.

di Marie Noelle Urech , 12 Aprile 2013

Il nuovo che avanza

La dimensione umana "Ci troviamo ora in questo delicato momento, sospesi tra Vita e Morte. Attorno a noi si parla di disgregazione, della morte di un vecchio sistema diventato incoerente che non riesce ad integrare le nuove informazioni. Gli eventi più recenti ci sollecitano a fare scelte consapevoli verso la Vita. Per seguire il flusso della Vita, bisogna cambiare la relazione che abbiamo con noi stessi, con gli altri e con il Pianeta stesso".

di Marie Noelle Urech , 27 Febbraio 2013

21 dicembre: la fine di UN mondo. Verso nuovi inizi possibili

La dimensione umana Le crisi rivelano enormi risorse per creare nuovi ordini mondiali. Oggi donne, uomini e bambini si mobilitano già per condividere modelli sostenibili, basati sui valori etici, che mettono al centro gli esseri viventi e l'organizzazione delle risorse in forma di rete. Il 21 dicembre in questo senso sarà forse la fine di un mondo, non dell'altro mondo che vogliamo.

di Marie Noelle Urech , 13 Dicembre 2012

Copertina Eterno Ulisse

La medicina medianica nel Brasile. Osservazioni di una viaggiatrice

ARTICOLO TRATTO DALLA RIVISTA L'ETERNO ULISSE NUMERO 2

Nonostante i paradigmi vigenti che, soprattutto in ambito medico, negano e condannano quei fenomeni che esulano dai parametri stabiliti dal mondo scientifico, in Brasile – terra storicamente predisposta al sincretismo religioso e ai fenomeni spirituali – sono ormai numerosi gli ospedali dove si curano i pazienti con terapie energetiche e con l’aiuto di entità spirituali canalizzate dai medium; ma ciò che più sorprende è la perfetta collaborazione tra la medicina ufficiale e quella medianica.

di Marie Noelle Urech , 11 Dicembre 2012

Copertina Eterno Ulisse

S. Ildegarda di Bingen "Voce della luce vivente"

ARTICOLO TRATTO DALLA RIVISTA L'ETERNO ULISSE NUMERO 2

"Luce del suo popolo e del suo tempo", così Pap Wojtyla definì Ildegarda di Bingen nel 1979 e, finalmente, ad ottobre di quest'anno, dopo oltre ottocento anni dalla sua morte, Papa Benedetto XVI l'ha proclamata "Dottore della Chiesa Universale". Autentica voce della luce vivente, ecco come descrisse il momento della sua illuminazione: "(...) una luce ignea abbagliante, che venendo dal cielo che si era aperto, si riversò in tutto il mio cervello e, come una fiamma che non brucia ma riscalda, infiammò il mio cuore e il mio petto, così come il sole scalda le cose quando su di esse spande i suoi raggi". Ma sono molti gli aspetti straordinari della vita di Ildegarda che suscitano ancora oggi particolare interesse e fanno sì che la sua autorevolezza superi i confini di un'epoca.

di Marie Noelle Urech , 10 Dicembre 2012

Copertina Eterno Ulisse

Guarigione fisica e spirituale, il potere della Preghiera

ARTICOLO TRATTO DALLA RIVISTA L'ETERNO ULISSE NUMERO 1

L'importanza che tutte le culture del mondo attribuiscono al potere curativo della preghiera e dell'intenzione porta inequivocabilmente l'attenzione sulla componente non fisica e intangibile del processo di guarigione. L'odierna fisica quantistica ci propone un modello in cui la nostra coscienza attraverso due sue proprietà, l'attenzione e l'intenzione, è in grado di influire sulle particelle subatomiche cambiandone il contenuto informativo. Questo è il potere che tutti possiamo esercitare nell'interagire con la nostra fisiologia e patologia. Non è un caso che molte tecniche di mediazione o di visualizzazione se ne servono con successo.

di Marie Noelle Urech , 4 Luglio 2012

Copertina Eterno Ulisse

L'Ultimo sogno: "chi controlla i sogni controlla la morte"?

ARTICOLO TRATTO DALLA RIVISTA L'ETERNO ULISSE NUMERO 1

"Chi controlla i sogni, controlla la morte". Questa affermazione attribuita al Dalai Lama introduce in modo emblematico l'importanza della pratica dello 'Yoga del sogno' contemplato nel Bardo Thodől, o quella dei 'Sogni lucidi', di matrice moderna, che implica la capacità di manipolare il sogno tramite un'azione cosciente. Entrambe le pratiche mirano a modificare, a nostro piacimento, sia lo scenario onirico che la propria esistenza fino alla soglia della morte, per andare con fiducia e serenità incontro al processo della dissoluzione, senza lasciarsi travalicare dalla paura.

di Marie Noelle Urech , 3 Luglio 2012

Oniricamente vostra

Mondo onirico L'interpretazione dei sogni non è terreno esclusivo della psicanalisi o della psicoterapia, ma può calarsi nella vita di ognuno, a misura delle singole esistenze. Marie Noelle Urech, direttrice del Centro Terapie Mente Corpo Viriditas e co-fondatrice della Rete Humana Medicina introduce la sua rubrica. "Nessuno può interpretare i sogni al vostro posto!"

di Marie Noelle Urech , 21 Maggio 2012