L'Eterno Ulisse

Itinerari insoliti nel grande mare della conoscenza

RSS FaceBook

ANTICIPAZIONI

La sconvolgente esperienza del sé. Archetipi e stati modificati di coscienza

Copertina Eterno Ulisse
L'articolo completo è disponibile
sul numero 12 de "L'Eterno Ulisse"

ABBONATI ORA!
di Marie Noelle Urech , 2 Agosto 2016
TAG   


Peter Proksch, Il Palazzo delle sette saggezze, 1969-1970

Il regno degli archetipi non è un prodotto della fantasia umana; esso possiede una esistenza indipendente e un alto grado di autonomia. Nello stesso tempo le sue dinamiche sembrano intimamente connesse con la realtà materiale e con la vita umana. sciamani e ricercatori hanno testimoniato che la nostra personalità, il comportamento e il destino possono essere intesi in termini di principi archetipici divini che operano dentro o attraverso il nostro inconscio. Ma qual è l’implicazione pratica che le informazioni che attingiamo ad altri livelli di realtà possono avere nella vita di tutti i giorni? Fino a che punto possono influenzare il benessere emotivo e fisico di un individuo, la sua personalità, il suo sistema di valori e la visione che ha del mondo?

Leggi l'articolo completo sul numero 12 della rivista "L'Eterno Ulisse" ABBONATI!