L'Eterno Ulisse

Itinerari insoliti nel grande mare della conoscenza

RSS FaceBook

Eventi

Il Filo d'Arianna, alla scoperta dei luoghi sacri della civiltà nuragica

Al fine di divulgare le conoscenze degli antichi su energia, spiritualità e guarigione, Il Filo d'Arianna propone alcuni itinerari alla scoperta dei luoghi sacri della civiltà nuragica, popolo di grandi conoscitori delle energie della terra e costruttori dei molti monumenti megalitici conosciuti come Nuraghe, Tombe dei Giganti e Pozzi Sacri.

di Redazione , 25 Febbraio 2016
TAG   


Il Filo d'Arianna propone alcuni itinerari alla scoperta dei luoghi sacri della civiltà nuragica

Il progetto “Il filo d'Arianna” nasce dal grembo dell'attività di ricerca “Uomo Natura Energia”, gruppo di lavoro che da più di 12 anni tocca i temi della storia e dell'archeologia, la fisica moderna delle energie geobiologiche di guarigione provenienti dal suolo e la spiritualità arcaica e misteriosa dell'antico popolo dei nuragici. Quest'ultimo, vissuto tra il 6000 e l'800 a.C., fu un popolo di grandi conoscitori delle energie della terra e costruttori dei molti monumenti megalitici conosciuti come Nuraghe, Tombe dei Giganti e Pozzi Sacri.

La volontà di Arianna Mendo e del suo assistente Enrico Gelain è quella di portare avanti e sviluppare ulteriormente questo tipo di ricerca nell'iniziativa “Il filo d'Arianna”, sempre all'interno del gruppo Uomo Natura Energia, espandendola anche alle altre civiltà arcaiche di questo pianeta.

Pertanto, Il filo d'Arianna si occupa di ricercare e divulgare tutto quell'insieme di conoscenze che gli antichi portavano avanti a riguardo di energia, spiritualità e guarigione.

“Il nostro approccio alla materia – si legge sul sito – non è dei più classici: noi crediamo che per poter capire questi antichi popoli sia necessario, anche se per poche ore soltanto, provare a vivere come loro lì dove loro vivevano: in armonia con la natura. Ecco perché la nostra attività divulgativa principale prende la forma di una appassionante e sensoriale gita nella natura ove si trovano gli antichi resti archeologici persi nel tempo di questi antichi popoli.

Le foreste vanno sentite, i monumenti degli antichi vanno vissuti, dell'armonia con gli spiriti di Madre Terra va fatta esperienza, solo così permetteremo alle energie benefiche di questi luoghi di entrare dentro di noi.

Le meditazioni, le visualizzazioni, i rituali di depurazione, di ricarica energetica e di celebrazione degli equinozi e dei solstizi nei monumenti allineati a questi eventi sono tutti patrimonio ben consolidato di conoscenze della nostra associazione. La Sardegna, il Salento, la Grecia, l'Egitto e la Cambogia sono ricchi di siti archeologici vissuti anticamente da popoli maestri di architettura, energie e spiritualità, da vivere e scoprire insieme alla nostra dolce e sapiente guida, seguendo quel lungo filo di Arianna, giacente inerte nel bosco ormai dimenticato dal tempo, che è la coscienza umana”.

In linea con quest'approccio, pertanto, Il Filo d'Arianna propone alcuni appuntamenti previsti nei prossimi mesi. Ecco quindi il calendario degli itinerari alla scoperta dei luoghi sacri della civiltà nuragica:

19, 20 e 21 Marzo 2016
Equinozio di Primavera
Celebrare il rinnovamento tra siti sacri, energie e fenomeni di luce.

19, 20, 21 e 22 Giugno 2016
Solstizio d'Estate
Una festa di celebrazione del Sole, avvolti nel senso del sacro.

dal 16 al 22 Luglio 2016
Unione di Anime
Tour itinerante guidato nei luoghi magici della Sardegna - con interventi di Danza dell’Anima.

23, 24 e 25 Settembre 2016
Equinozio d'Autunno
Allineamenti astrali, energie sottili e antichi percorsi di conoscenza.

Programmi a cura di “Il Filo d’Arianna”.
Per info sul programma completo consultare il sito www.ilfilodarianna.net o info@ilfilodarianna.net

Abitare In Salute
Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter!
Email

abbonati!

Copertina Eterno Ulisse