L'Eterno Ulisse

Itinerari insoliti nel grande mare della conoscenza

RSS FaceBook

Eventi

La terza edizione del Convegno internazionale Andare oltre. Uniti nella luce per approfondire la vita oltre la vita.

Dal 19 al 21 ottobre 2018 a Borgaro Torinese (TO) per parlare dell’esistenza, nei suoi aspetti fondamenti di vita e morte, per discutere di spiritualità e di sopravvivenza alla morte fisica, e per sostenere i genitori colpiti da un lutto della propria prole, dando spazio all’arte e con un taglio antropologico e culturalista.

di Redazione , 21 Giugno 2018
TAG   

Dal 19 al 21 ottobre 2018 l’Associazione ArtInMovimento, nella figura del suo presidente, Annunziato Gentiluomo, propone, presso l’Hotel Atlantic di Borgaro Torinese, sito in via Lanzo 163-165, la terza edizione del convegno Andare oltre. Uniti nella luce.

Dopo una seconda edizione che ha richiamato circa 220 persone, con un aumento del 35% rispetto alla prima, lo staff organizzativo ha apportato delle migliorie, salvaguardando il senso di continuità e la mission che aveva orientato l’Associazione Il Nodo nei suoi otto anni de L’invisibile ponte dell’amore, ovvero creare uno spazio di solidarietà e accoglienza per chi ha subito un lutto, in particolare per i genitori.

“L’evento continua a essere caratterizzato da una chiara vocazione transculturale e da un taglio antropologico preciso e dalla presenza di ben otto work-shop esperienziali per permettere una fattiva partecipazione dei presenti, fornendo loro strumenti per crescere in consapevolezza e attivando un’oggettiva trasformazione.

È importante segnalare l’arte che per noi è il ponte col trascendente. In questa edizione accanto alla conferenza-concerto L’aquila e la farfalla… verso l’infinito con Luigi Jannarone e Le Arkcane, è stato istituto il Premio di pittura e grafica Andare Oltre… nella Luce dove si chiederà agli artisti di cimentarsi appunto sull’Oltre”, dichiara Gentiluomo, anche conduttore e direttore del Convegno.

Rispetto allo scorso anno, vi sono tre elementi di novità. In primis, accanto al respiro internazionale dell’evento che vede tra i suoi relatori lo scienziato russo Gregori Grabovoi e il griot senegalese (cantastorie) Ablaye Dieng, Magatte, sono state aggiunte due pratiche meditative seguite da un “momento libero” per favorire la socializzazione e la condivisione fra i partecipanti. Si è dato spazio alla sperimentazione sulla Transcomunicazione attraverso la figura di Marco Luzzatto coadiuvato da Luisiana Furlanetto e Nadia Renda. In fine, sono stati aggiunti cinque laboratori, quattro di metafonia, curati da Salvatore Cusumano, Annalisa Perrino e Antonio Fois, e uno sulla sfera di cristallo, proposto da Donatella Bardesono.

Accanto ai relatori su citati, interverranno anche Luigi Stefano Candela, Claudio Lalla, Cristiana Cibrario, Paolo Renati, Ensitiv, Ginella Tabacco, Armando Prieto Perez, Elena Garbo, Irene Giurovich, Manuela Menegon, Maria Varano, Luca Sartore, Fernando Sinesio, Gianna Cannì, Marta Tamburini, Giovanni Cortese, Imma Lucà, Cesare Zanoni, Marco Facciolo, Linda Macaluso e Don Enzo Calliero.

Grazie al patrocinio dell’Agenzia di formazione BIMED, la partecipazione garantirà 22 ore di formazione per gli insegnanti di ogni ordine di scuola in linea con quanto richiesto dalla Legge del 13 luglio 2015, n. 107.

Per chi si iscrive entro il 30 giugno 2019, la quota di partecipazione al Convegno richiesta, che comprende l’iscrizione all’Associazione valida fino al 31 agosto 2019, comprensiva di assicurazione, la possibilità di un consulto individuale, la partecipazione a un work-shop esperienziale e, per i primi che si prenotano, a un laboratorio (Metafonia o uso della Sfera di cristallo), sarà di 70 €, altrimenti dall’1 luglio 80€.

Il programma dell’evento è visionabile su questo link www.artinmovimento.com/andareoltre, e nel portale www.artinmovimento.com/andareoltre vi sono anche le presentazioni di ciascun relatore.

Abitare In Salute
Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter!
Email

abbonati!

Copertina Eterno Ulisse