L'Eterno Ulisse

Itinerari insoliti nel grande mare della conoscenza

RSS FaceBook

Eventi

Perù magico: un viaggio alle radici delle tradizioni di cura

Siete ancora in tempo per partecipare al viaggio in Perù che permetterà ai partecipanti di immergersi in due contesti di cura peruviana: la foresta amazzonica presso il Centro di Cura di Mayantuyacu e la catena montuosa presso cui sorge l’antico e famoso centro cerimoniale Inca di Macchu Picchu.

di Redazione , 30 Giugno 2016
TAG   

viaggio peru

Siete ancora in tempo per partecipare dal 26 luglio al 9 agosto 2016 al viaggio studio esperienziale con Tania Re presso il Centro Ashaninka Mayantuyacu situato su una fonte geotermale nel cuore della foresta amazzonica e presso il centro cerimoniale Inca di Macchu Picchu.

Il progetto di viaggio in Perù permetterà ai partecipanti di immergersi in due contesti di cura peruviana: la foresta amazzonica presso il Centro di Cura di Mayantuyacu e la catena montuosa presso cui sorge l’antico e famoso centro cerimoniale Inca di Macchu Picchu.

Nella prima parte del viaggio, sarà possibile vivere presso il Centro Cerimoniale Ashaninka di Ma­yantuyacu, nel cuore della foresta amazzonica pluviale al confine tra Perù e Brasile, l’esperien­za straordinaria con il Maestro Juan Flores Salazar, conoscitore delle proprietà della medicina Amazzonica.

Fin dalla preistoria, i siti di cura e di guarigione sono stati individuati prestando una grande attenzione agli aspetti energetici e alla forma dell’ambiente: l’esposizione alla luce o al buio, le aree di crescita delle piante, le rocce. Il luogo è già una parte della terapia.

Con la medicina moderna per una serie di ragioni sono stati di fatto trascurati, a parte pochi casi isolati, questi aspetti delle culture della salute.

In questo momento storico in cui la medicina occidentale e l’Etnomedicina stanno cercando un approccio comune alla Cura, attraverso lo scambio di conoscenze ed esperienze, c’è spazio per portare una maggiore consapevolezza al rapporto tra la cura, l’ambiente, le antiche conoscenze e la ricerca.

Conduce Tania Re

Laureata in Psicologia Clinica e di Comunità, è Antropologa specializzata in Antropologia della Salute ed Etnomedicina. I suoi interessi di ricerca sono fo­calizzati a comprendere i sistemi provenienti da antiche tradizioni di cura che connettono mente, corpo e spirito e gli Stati di Coscienza Modificati, attraverso tecniche antiche quali la meditazione, l’ipnosi o l’utilizzo di rimedi, sono parte integrante del processo di cura.

La sua ricerca si realizza in Sud America ed in particolare nelle comunità indigene della Foresta Amazzonica.

Per maggiori informazioni sul programma del viaggio clicca qui

Abitare In Salute
Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter!
Email

abbonati!

Copertina Eterno Ulisse