L'Eterno Ulisse

Itinerari insoliti nel grande mare della conoscenza

RSS FaceBook

In biblioteca

STRESS, malattia dell’anima: come conviverci e quali tecniche utilizzare per vivere meglio

di Redazione , 21 Novembre 2019
TAG   


Copertina del libro "Stress malattia dell’anima" di Manuela Pompas (Editore: Tecniche Nuove)

“Stress malattia dell’anima” (ed. Tecniche Nuove), a firma della giornalista Manuela Pompas, arriva in libreria in una nuova edizione aggiornata.

Molte le novità del volume, a partire da due nuovi capitoli realizzati da esperti del settore: lo psicologo Sergio Amico, che affronta lo stress tenendo conto delle ultime ricerche nel campo della PNEI e del sistema neurovegetativo, e la naturopata Alida Mazzaro, che ci introduce alla poco nota disciplina del Restorative Yoga, una tecnica dolce che si esegue in stato di rilassamento senza alcuno sforzo. Un nuovo capitolo è poi dedicato alla Mindfulness, il metodo di Jon Kabat-Zinn, che si prefigge di aiutare le persone stressate o depresse invitandole a eseguire ogni giorno facili esercizi di consapevolezza, per essere più presenti nel qui e ora, momento per momento.

Esistono molti tipi di stress (fisico, psicologico, sindrome da burnout, sindrome da traffico) e molte sono le cause, ma una cosa è certa: lo stress è una condizione propria dell’uomo. La situazione è talmente estesa che lo stress è considerato la malattia professionale più diffusa nel mondo del lavoro e da qualche anno alcuni ospedali si stanno organizzando per affrontare questo problema.

Siamo sottoposti a un ritmo di vita sempre più frenetico e innaturale, sotto tensione dalla mattina alla sera; non siamo capaci di fermarci neppure in vacanza, costantemente connessi, e addirittura la nostra mente continua a funzionare anche di notte, rimuginando sui problemi quotidiani e impedendoci di recuperare realmente le nostre energie. Pur essendo diventato “normale”, lo stress non è però da sottovalutare poiché, abbassando le nostre difese immunitarie, costituisce il terreno ideale per l’insorgere di qualunque altra patologia.

L’autrice, dopo aver analizzato tipologie di stress, cause e conseguenze, passa in rassegna una serie di strategie e tecniche che possono aiutarci a vincere la “malattia del secolo”: dalla meditazione alle tecniche di rilassamento, dalla mindfulness alla floriterapia con Fiori di Bach.


Manuela Pompas

Sono numerose le strategie che possiamo applicare, a partire da azioni vitali che compiamo ogni giorno (nutrirci, respirare, dormire) e che, a seconda di come vengono eseguite, possono aiutarci a ridurre lo stress o, in caso contrario, aumentarlo in modo esponenziale.

Il volume è poi ricco di esercizi, alcuni dei quali guidati personalmente dalla voce dell’autrice grazie alle tracce audio registrate a cui si accede inquadrando con il proprio lettore i qr code.

Manuela Pompas, scrittrice e ipnologa, è stata una delle prime giornaliste italiane ad affrontare fin dagli anni ’70 con le sue inchieste e i suoi libri le tematiche dell’insolito: le potenzialità della mente, la vita dopo la vita, la reincarnazione e le medicine olistiche. Oltre all’attività giornalistica, tiene corsi di meditazione, regressione nelle vite passate e risveglio delle

facoltà psichiche. È autrice di numerosi libri di successo, tra cui “Siamo tutti sensitivi” e “Oltre la vita, oltre la morte”. È presidente dell’Associazione Karmanews e ha fondato il magazine online www.karmanews.it

Abitare In Salute
Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter!
Email

abbonati!

Copertina Eterno Ulisse