L'Eterno Ulisse

Itinerari insoliti nel grande mare della conoscenza

RSS FaceBook

ANTICIPAZIONI

L'aria, energia vitale e comunicazione

Copertina Eterno Ulisse
L'articolo completo è disponibile
sul numero 5 de "L'Eterno Ulisse"

ABBONATI ORA!
di Mauro Ruggirello, 26 Novembre 2013
TAG  aria  simboli 

fauna mancha
Vladimir Kush, Fauna nella Mancha (part.)

Il primo elemento a essere creato, secondo la tradizione Indù, dall'Akasha o Etere, dal Mysterium Magicum o Grande Madre Universale, è l'Aria, elemento associato alla respirazione, al movimento, alla comunicazione, allo spazio vitale.

L'aria è intangibile, fugace, inconsistente, inafferrabile, sfuggente. Presso molti popoli essa è considerata il veicolo dello spirito o soffio vitale, come per arabi ed ebrei, indù e cinesi, ma è anche il mezzo attraverso il quale la divinità comunica con gli uomini: lo sciamano trova nel vento le risposte che cerca.

In Asia centrale (Tibet e Mongolia) sono infine molto diffuse le bandierine di preghiera con al centro il “cavallo del vento”, simbolo di benessere e buona fortuna perché incarnante l'idea della forza vitale posta nel cuore umano, al centro del nostro essere.

Leggi l'articolo completo sul numero 5 della rivista "L'Eterno Ulisse" ABBONATI!