L'Eterno Ulisse

Itinerari insoliti nel grande mare della conoscenza

RSS FaceBook

ANTICIPAZIONI

Psicogenealogia e Sciamanesimo. Fantasmi e antenati

Copertina Eterno Ulisse
L'articolo completo è disponibile
sul numero 12 de "L'Eterno Ulisse"

ABBONATI ORA!
di Anastasia Miszczyszyn, 2 Agosto 2016
TAG   

munch separazione
Edvard Munch, Separazione, 1896

Secondo l’approccio transgenerazionale della psicologia moderna esiste nella mente inconscia una sorta di “libro dei conti” che spinge i discendenti a fare scelte di vita per riparare torti e ingiustizie che riguardano i propri avi. Le trasmissioni transgenerazionali più pericolose per la vita dei discendenti sono quelle che nelle generazioni successive si manifestano in maniera ora eccentrica ora drammatica, sotto forma di malattia, di stati d’animo depressivi, di perdite economiche, di fallimenti improvvisi e, in genere, di infelicità… L’intento della psicogenealogia è quello di riconoscere e sciogliere i conflitti irrisolti del proprio clan e ritrovare i permessi all’amore, alla prosperità e al successo nella propria esistenza. La relazione con i propri antenati è un tema caro alle antiche civiltà e alle culture tradizionali, ma qual è la differenza tra antenati e fantasmi?

Leggi l'articolo completo sul numero 12 della rivista "L'Eterno Ulisse" ABBONATI!