L'Eterno Ulisse

Itinerari insoliti nel grande mare della conoscenza

RSS FaceBook

ANTICIPAZIONI

La via della guarigione. La salute è il risultato dei nostri pensieri

Copertina Eterno Ulisse
L'articolo completo è disponibile
sul numero 8 de "L'Eterno Ulisse"

ABBONATI ORA!
di Claudio Pagliara, 12 Febbraio 2015
TAG   

hieronymus bosch
Hieronymus Bosch, Le tentazioni di S. Antonio

I pensieri diventano materia, ormai anche la scienza è d’accordo: bisogna fare attenzione a ciò che si pensa, perché i nostri pensieri hanno conseguenze positive o negative sulla nostra salute… quanto affermato è ciò che l’autore di queste pagine ha imparato in trentasei anni di attività come medico e come oncologo, ed è anche ciò che emerge dalle nuove frontiere della ricerca scientifica. Si può fare prevenzione, cura e riabilitazione di qualsiasi malattia intervenendo sul flusso dei pensieri.

Spesso per far guarire un individuo bisogna curare i suoi valori errati, le sue convinzioni sbagliate, la sua noia, i suoi obiettivi fiacchi o negativi, il suo modo di essere e di vivere; in sintesi, per farlo guarire, si deve curare il suo spirito. Il buon umore è come una linfa vitale che fornisce energia benefica a tutte le cellule del nostro corpo, così come il malumore è un veleno che si diffonde nell’intero organismo e colpisce ogni nostro organo ed ogni nostra cellula. Il pensiero diventa materia anche con la “parola”. Esistono, infatti, parole che possono far ammalare ed, in alcuni casi, possono anche uccidere. Esistono, però, anche parole che possono guarire e riportare alla vita.

Leggi l'articolo completo sul numero 8 della rivista "L'Eterno Ulisse" ABBONATI!