L'Eterno Ulisse

Itinerari insoliti nel grande mare della conoscenza

RSS FaceBook

ANTICIPAZIONI

I simboli massonici e la tradizione iniziatica

Copertina Eterno Ulisse
L'articolo completo è disponibile
sul numero 17 de "L'Eterno Ulisse"

ABBONATI ORA!
di Paolo Enrico de Faveri, 9 Aprile 2018
TAG   


Quadro di Loggia inglese, XVIII secolo, Museo della Gran Loggia di Francia. Intitolato alle tre virtù, rappresenta la Fede, la Speranza e la Carità sotto sembianze femminili

I simboli negli Ordini iniziatici assumono da sempre una valenza importantissima, in quanto entità che rimangono mute per la maggior parte delle persone e che invece svelano frammenti di conoscenza a coloro che sono ad un livello spirituale sufficiente per comprenderli. Il simbolo, quindi, è il linguaggio privilegiato di tutte le tradizioni iniziatiche, quelle, cioè, riservate a coloro i quali sono stati iniziati in un ordine, istituzione, organizzazione che possiede un carattere tradizionale, e che trova la sua legittimazione proprio nel “consegnare” una patrimonio di conoscenze, riti e tecniche mantenendoli inalterati. Pare che la Massoneria sia oggi l’unico Ordine Iniziatico tradizionale sopravvissuto in Occidente, vediamo quindi perché, e quali sono i simboli prioritari di questa antica Istituzione.

Leggi l'articolo completo sul numero 17 della rivista "L'Eterno Ulisse" ABBONATI!