L'Eterno Ulisse

Itinerari insoliti nel grande mare della conoscenza

RSS FaceBook

ANTICIPAZIONI

I sogni come viaggio nella coscienza olografica

Copertina Eterno Ulisse
L'articolo completo è disponibile
sul numero 8 de "L'Eterno Ulisse"

ABBONATI ORA!
di Marie Noelle Urech , 12 Febbraio 2015
TAG  sogni  coscienza  morte 

pudicizia
Antonio Corradini, La Pudicizia, (part.)

La dimensione onirica, se esplorata con occhio vigile, è in grado di svelarci alcuni enigmi della nostra esistenza: la morte, i fenomeni psi, e la dimensione olografica della coscienza.

In queste pagine l’autrice ci dimostra che la fisiologia dei sogni presenta una sorprendente analogia con il processo della morte, la cui comprensione potrebbe indurci a considerarla non più come la fine della vita ma come un continuum che, partendo dall’ordine esplicato (visibile), si estende poi nell’ordine implicato (invisibile).

In questo affascinante excursus vengono anche illustrate le peculiarità dei “sogni lucidi” che, se ben pilotati, potrebbero consentirci di intervenire positivamente nel nostro quotidiano e superare persino le nostre paure più profonde. La convinzione di essere menti separate in corpi isolati gli uni dagli altri che imperversa nella nostra cultura occidentale comincia ora a vacillare…

Leggi l'articolo completo sul numero 8 della rivista "L'Eterno Ulisse" ABBONATI!