L'Eterno Ulisse

Itinerari insoliti nel grande mare della conoscenza

RSS FaceBook

ANTICIPAZIONI

Mongolia: alla ricerca del karma perduto...

Copertina Eterno Ulisse
L'articolo completo è disponibile
sul numero 5 de "L'Eterno Ulisse"

ABBONATI ORA!
di Rigel Langella, 26 Novembre 2013
TAG  mongolia  viaggi 

buddha
Buddha, Monastero di Erdene zuu, a Kharkhorin, l'antica capitale dell'impero mongolo

In queste pagine, la nostra autrice ci fornisce un piccolo spaccato di esperienze e sensazioni che hanno caratterizzato questa recente, ultima avventura, che prossimamente ci proporrà con la consueta e straordinaria dovizia di inediti particolari e immagini, completando così la trilogia pensata appositamente per la collana I viaggi de L'Eterno Ulisse, dedicata al buddhismo lamaista, iniziata con il Tibet, e continuata con il duro trekking in alta quota nella restricted area del Mustang.

Andare in Mongolia - ci dice - non è né viaggio né vacanza: è "fuga". La Mongolia non è una meta turistica di massa, troppo costosa e troppo scomoda da girare: è un'emozione. Indubbiamente forte e come tale non può essere neutra né necessariamente positiva.

La Mongolia si ama e si odia, non ammette mezze misure. Anche se talora questi sentimenti possono addirittura coesistere o alternarsi in un brevissimo lasso di tempo. E' il respiro profondo e antico di questa terra quello che ti afferra dentro.

Leggi l'articolo completo sul numero 5 della rivista "L'Eterno Ulisse" ABBONATI!